skip to Main Content
APAB Istituto di Formazione

Tramite il progetto “FEIS”, realizzato da APAB in partnership con la società “Ecoplan” finanziato dall’ Ufficio Servizio Sociale Minorenni della Toscana, i ragazzi hanno portato avanti un’attività del tutto innovativa a favore della cittadinanza. Un’esperienza costruttiva e riparatoria, in linea con la “nuova idea di giustizia”, che trasforma la pena in costruzione di una nuova consapevolezza di appartenere alla Comunità.

Il risultato è stato sorprendente: venticinque banchi di un materiale nuovo, indistruttibile, a prova di graffio e di gomma da masticare, ricavato dalla produzione di olio di oliva, donati alla scuola primaria “La Pira” di Firenze. I banchi sono stati infatti prodotti con un innovativo processo industriale unico al mondo: è stata mescolata la plastica contenuta negli scarti e negli sfridi della produzione di pannolini, pannoloni e assorbenti igienici assieme ai noccioli di olive (sansa esausta), provenienti dalla filiera di produzione dell’olio di oliva della Piana di Gioia Tauro. Il progetto ha coinvolto, nel rispetto e le indicazioni del decreto 8 maggio 2003, n.203 del Ministero dell’Ambiente, l’utilizzo preferenziale (almeno al 30%) dei materiali riciclati e riciclabili.

L’iniziativa ha riscosso un grande successo da parte dei media e delle istituzioni pubbliche, in quanto si è trattato del primo esempio in Italia di “impiego scolastico” di ragazzi con precedenti penali, i quali hanno messo a disposizione il loro tempo e le conoscenze apprese durante le ore di formazione per offrire un servizio alla futura generazione.

 

VEDI QUI TUTTI GLI EVENTI APAB SOCIALE

Back To Top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi