skip to Main Content
APAB Istituto di Formazione
Locandina corso Biogreen, campo di grano, coltivatore e testo

Chiedi subito informazioni e iscriviti!

Corsi gratuiti

Istituto di formazione APAB
Borgo Santa Croce n. 6, 50134 Firenze

Tel. +39055488017
info@apab.it
www.apab.it

Corsi, workshop, coaching

Formazione gratuita per le aziende agricole della Toscana
in agricoltura biologica e biodinamica

Arezzo, Firenze, Grosseto, Pisa e Pistoia
a partire da sabato 2 febbraio 2019

Progetto interamente finanziato dalla Regione Toscana
nell’ambito del Piano di sviluppo rurale (Psr 2014/2020, misura 1.1)

Scegli l’offerta formativa che fa per te e iscriviti subito!

Se sei un’azienda in Toscana puoi accedere a questa offerta formativa. Il biologico e biodinamico è il settore agroalimentare che non ha subito alcun danno dalla crisi economica e che, al contrario, ha dato risultati costantemente in crescita. Rappresenta oggi la risposta imprenditoriale più attuale ed economicamente capace di dare un futuro anche alle piccole e medie aziende agricole.

I Psr regionali destinano quote crescenti di contributi alle gestioni aziendali innovative, a basso impatto ambientale e in grado di dare valore aggiunto ai prodotti: obiettivi questi tutti raggiunti dall’agricoltura biologica e biodinamica. Alle aziende che intendono adottare il metodo biologico e biodinamico servono però competenze reali ottenibili solo attraverso un’adeguata preparazione.

Ogni corso dura 40 ore, è possibile iscriversi subito anche a quelli di cui si devono ancora definire le date.

I seguenti tre corsi

  • Creazione, conversione e innovazione dell’impresa agricola: l’Agricoltura biologica e biodinamica
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la fertilità e la salvaguardia dei suoli
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la tutela della biodiversità e del paesaggio

sono organizzati in collaborazione con l’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica, Sezione Toscana e finalizzati a fornire competenze interdisciplinari di base per favorire la conversione delle aziende agricole ai metodi biologico e biodinamico.

DESTINATARI

  1. Imprenditori agricoli, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese, dotati di partita IVA
  2. Titolari di imprese forestali, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese e che abbiano una attività principale o secondaria con codice ATECO che inizi con A 02
  3. Amministratori e dipendenti, anche con funzioni dirigenziali, di gestori del territorio, rappresentati da Comuni, Enti Parco ed enti gestori dei siti della Rete Natura 2000

Numero minimo di partecipanti: 15. Al termine è prevista una verifica finale e rilascio di attestato.

CORSI

SEDE > AREZZO > INIZIO SABATO 2 FEBBRAIO

  • Creazione, conversione e innovazione dell’impresa agricola: l’Agricoltura biologica e biodinamica
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la tutela della biodiversità e del paesaggio
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la fertilità e la salvaguardia dei suoli (febbraio: 2, 16 e 23; marzo: 9, 10, 16 e 23)

LEGGI IL PROGRAMMA DETTAGLIATO (PDF)

SEDE > FIRENZE

Apab
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la fertilità e la salvaguardia dei suoli
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la tutela della biodiversità e del paesaggio
  • Creazione, conversione e innovazione dell’impresa agricola: l’Agricoltura biologica e biodinamica
Provincia di Firenze, Borgo San Lorenzo c/o Toscana Formazione
  • Marketing e managerialità: principi e tecniche che favoriscano le capacità decisionali dell’azienda agricola

SEDE > GROSSETO E PROVINCIA

  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la fertilità e la salvaguardia dei suoli
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la tutela della biodiversità e del paesaggio
  • Creazione, conversione e innovazione dell’impresa agricola: l’Agricoltura biologica e biodinamica
  • Marketing e managerialità: principi e tecniche che favoriscano le capacità decisionali dell’azienda agricola

SEDE > PISA

  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la fertilità e la salvaguardia dei suoli
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la tutela della biodiversità e del paesaggio
  • Creazione, conversione e innovazione dell’impresa agricola: l’Agricoltura Biologica e Biodinamica

SEDE > PISTOIA

  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la fertilità e la salvaguardia dei suoli
  • L’agricoltura biologica e biodinamica per la tutela della biodiversità e del paesaggio
  • Creazione, conversione e innovazione dell’impresa agricola: l’Agricoltura biologica e biodinamica

PROGRAMMI

L’AGRICOLTURA BIOLOGICA E BIODINAMICA PER LA FERTILITÀ E LA SALVAGUARDIA DEI SUOLI

Modulo 1
Agricoltura biologica e biodinamica per la gestione del territorio (4 ore)

Modulo 2
Il rischio idrogeologico (4 ore). Cause ed effetti del rischio idrogeologico. Le tecniche agricole per la prevenzione del rischio. Esempi di successo

Modulo 3
Gestione del suolo (5 ore): i processi di organicazione, mineralizzazione e humificazione nel suolo. Lavorazione del suolo per il contenimento dell’erosione. Natura del suolo e ruolo dell’humus. Concetto di fertilità . Compostaggio biodinamico per l’incremento dei processi umici per la stabilità del suolo

Modulo 4
Agricoltura Biologica e Biodinamica per la salvaguardia del suolo (5 ore): la nutrizione delle piante e la concimazione biodinamica.

Modulo 5
Introduzione alla TIC (4 ore). Le potenzialità dell’ICT per lo sviluppo dell’innovazione : s.i. Artea, il fascicolo aziendale e il suo aggiornamento, la DUA, il PAP

Modulo 6
Aspetti normativi per quanto riguarda il compostaggio aziendale e la gestione delle deiezioni animali finalizzata a favorire i processi di humificazione (4 ore)

Modulo 7
Il PSR Toscana bandi aperti e gestione delle domande sul s.i. Artea (4 ore). Il Sito della Regione Toscana per il PSR – Bandi aperti. Come analizzare un bando, far emergere le opportunità, appartenere ad un partenariato. Presentazione della domanda di aiuto, istruttoria di ammissibilità, stato avanzamento lavori, domanda di proroga, richiesta di anticipo, istruttoria di saldo. Sopralluogo per collaudo finale.

Modulo 8
Opportunità di sviluppo e cooperazione: business model di agricoltura biologica e biodinamica in una prospettiva di sostenibilità ambientale, coinvolgimento del territorio, cooperazione e interazione con i soggetti imprenditoriali e istituzionali (4 ore)

Modulo 9
Visita di approfondimento in un’azienda agricola biologica o biodinamica certificata (6 ore)

L’AGRICOLTURA BIOLOGICA E BIODINAMICA PER LA TUTELA DELLA BIODIVERSITÀ E DEL PAESAGGIO

Modulo 1
Agricoltura biologica e biodinamica per la biodiversità: creazione di un organismoaAgricolo, modellare il paesaggio come sistema ecologico complesso e vivo, chiudere i cicli di un’azienda agricola.

Modulo 2
Tecniche di agricoltura biologica e biodinamica (1): l’organismo agricolo e le sue relazioni col territorio, il clima e la biodiversità, i diversi gradi di percezione e lettura del territorio per interagire in modo organico e non invasivo sui cicli naturali, i calendari delle semine (5 ore)

Modulo 3
Tecniche di agricoltura biologica e biodinamica (2): I preparati biodinamici per il governo del paesaggio agrario e forestale e l’incremento della fertilità e biodiversità, tecniche di fertilizzazione, prevenzione e controllo degli squilibri che portano a fenomeni di parassitismo vegetale e animale sulle colture, la certificazione biologica e biodinamica.

Modulo 4
Agricoltura Biologica e Biodinamica per la tutela del paesaggio: la percezione del paesaggio nelle sue diverse componenti, la progettazione dell’organismo agricolo: analisi del metodo, esercizi di percezione del paesaggio nelle sue diverse componenti

Modulo 5
Aspetti Normativi: Normativa relativa alla rete natura 2000, le aree protette in Toscana, le misure del PSR 2014-2020 per la conservazione della biodiversità e la tutela del paesaggio

Modulo 6
Introduzione all’ICT: Introduzione alle tecnologie ICT, la struttura di internet e le potenzialità per l’accesso alle risorse, le tecnologie ICT come strumento per lo sviluppo di una azienda biologica e biodinamica.

Modulo 7
IL PSR Toscana: PSR 2014-2020, le aree tematiche, presentazione di un bando. Le varie fasi dell’istruttoria, la rendicontazione

Modulo 8
Visita di approfondimento in azienda agricola

CREAZIONE, CONVERSIONE E INNOVAZIONE DELL’IMPRESA AGRICOLA: L’AGRICOLTURA BIOLOGICA E BIODINAMICA

Modulo 1
Agricoltura Biologica e Biodinamica come motore dello sviluppo economico e sociale inquadramento della produzione biologica in Italia attraverso i dati Sinab “Bio in cifre”, (sito Sinab) e di quella biodinamica (sito Demeter), analisi prezzi del bio e bd rispetto al convenzionale, analisi dei costi.

Modulo 2
Modelli di sviluppo sostenibile: Agricoltura biologica e biodinamica: disciplinari di produzione

Modulo 3
Innovazione per una gestione sostenibile in agricoltura. La fase di conversione al bio e al BD (casi di studio in Toscana per ciascuna delle filiere produttive)

Modulo 4
Le opportunità Agroalimentari della Toscana.
Favali Fabio: La grande distribuzione del Bio in Toscana.
Toscana biologica: un esempio di vendita diretta organizzata

Modulo 5
Le potenzialità dell’ICT per lo sviluppo dell’innovazione: s.i. Artea, il fascicolo aziendale e il suo aggiornamento, la DUA, il PAP

Modulo 6
Marketing e commercializzazione Realizzare un proprio sito, l’e-commerce

Modulo 7
Progettualità e accesso al credito:, accesso al credito

Modulo 8
Il PSR Toscana “filiera bandi PSR”: Sito regionale per PSR – Bandi aperti. Come analizzare un bando, far emergere le opportunità, appartenere ad un partenariato. Presentazione della domanda di aiuto, istruttoria di ammissibilità, stato avanzamento lavori, domanda di proroga, richiesta di anticipo, istruttoria di saldo. Sopralluogo per collaudo finale.

Modulo 9
Il nuovo imprenditore agricolo, organizzazione del lavoro (presso azienda agricola)

Modulo 10
Visita di approfondimento presso un’azienda agricola biologica/biodinamica

MARKETING E MANAGERIALITÀ: PRINCIPI E TECNICHE CHE FAVORISCANO LE CAPACITÀ DECISIONALI DELL’AZIENDA AGRICOLA

    • Start up d’impresa
    • Organizzazione e gestione aziendale
    • Definizione della business idea
    • L’analisi strategica: il contesto macroambientale e competitivo
    • Gestione aziendale
    • Il modello organizzativo
    • Il piano di produzione
    • Elementi di marketing
    • Il business plan
    • Il piano degli investimenti ed economico
    • La valutazione di fattibilità economico finanziaria
    • Il rischio d’impresa
    • Le misure del PSR per l’innovazione in agricoltura, regole e opportunità
    • L’uso degli strumenti informatici in agricoltura

NOTA

Per le attività pratiche/visite aziendali gli unici DPI necessari sono guanti e scarpe antinfortunistiche che saranno a carico dei partecipanti.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

APAB, Borgo Santa Croce n. 6, 50134 Firenze

Tel. +39055488017
info@apab.it
www.apab.it

Back To Top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi