skip to Main Content
APAB Istituto di Formazione
Consulenza Tecnica In Agricoltura Biodinamica
  • Corsi

Durata del corso: 115 ore

La finalità generale del corso è fornire indicazioni e consigli per il miglior sviluppo delle coltivazioni, degli allevamenti e dell’attività d’impresa, secondo le procedure ed i metodi produttivi predefiniti e gli indirizzi tecnico economici scelti dall’impresa grazie ad una buona conoscenza dell’ambiente produttivo, delle caratteristiche del territorio, dei mercati e delle normative in materia di politica agricola

 

Contenuti formativi:

UF 1 Le Normative di riferimento

L’unità formativa si colloca all’inizio della parte di percorso volta allo sviluppo  delle competenze tecnico professionali dei discenti ed è finalizzata a fornite le competenze basi in termini di sicurezza.

I contenuti specifici sono:

  • La terminologia di base e il quadro di riferimento ecologico dell’agricoltura biologica biodinamica
  • Metodo di produzione e progetto imprenditoriale – dovrà essere sviluppata la capacità di rivolgere il progetto all’imprenditore e agli operai agricoli formulando un piano adeguato, e che sappia comunicare gli obbiettivi
  • Requisiti, normative, disciplinari – quadro generale delle informazioni necessarie per fare una scelta consapevole del metodo agricolo da adottare in azienda
  • Lo sviluppo dell’azienda in base alle normative vigenti
  • Approfondimento sulle normative nazionali e comunitarie
  • Il disciplinare Demeter vigente in Italia
  • Come raggiungere la qualità Demeter

Tot. Ore 16

UF 2 Azioni di consulenza  

L’unità formativa affronta gli aspetti gestionali dell’impresa agricola. Fornisce indicazioni e consigli per il miglior sviluppo dell’impresa basata sulla pedagogia steineriana e metodi di comunicazione.

I contenuti formativi sono:

  • Aspetti tecnici di valutazione della qualità aziendale
  • I parametri di base per la qualità dei suoli agricoli per il controllo degli obbiettivi colturali
  • Introduzione ai testi fondamentali di agricoltura biologica e biodinamica
  • Le tecniche di conduzione biodinamica secondo i diversi approcci
  • Analisi e ricerche, il marchio, i disciplinari, i sistemi di qualità, triarticolazione sociale, economia
  • Gestione dell’organismo agricolo
  • Individualità agricola
  • Principi  e metodi di pedagogia steineriana
  • Elementi di informatica legati alla gestione aziendale
  • Come valutare lo sviluppo dell’azienda biodinamica, la sua capacità di crescere, la sua evoluzione tecnica e produttiva – proposte di accertamento.
  • Percezione e processi nella decisione (metodo della percezione per la vita pratica).
  • Metodi di rilevazione delle condizioni di gestione
  • L’osservazione e la rilevazione dei dati.
  • Parametri e indicatori di monitoraggio.
  • Tecniche di verifica.
  • Diversità di gestione tra parti aziendali, sistema, organismo e individualità agricola
  • La gestione dell’azienda biologica biodinamica.
  • Saper monitorare e proporre correttivi.
  • Tecniche di problem solving

Tot. Ore 34

 

UF 3 Divulgazione e comunicazione                                

L’unità formativa mira a sviluppare le tecniche di comunicazione su base pedagogica per una buona divulgazione del metodo biologico biodinamica,

In contenuti affrontati sono:

  • Lineamenti storico- epistemologici della Pedagogia Steineriana
  • Elementi di comunicazione
  • Tecniche di relazione

Tot. Ore 30

 

UF 4 Stage
Tot. Ore 35

Esito finale: rilascio della Certificazione delle competenze a seguito del superamento dell’esame finale

Back To Top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi