AGRICOLTURA BIODINAMICA PER LO SVILUPPO TERRITORIALE

Durata: 75 ore (52 teoriche e 23 di stage)
Inizio: 17 novembre 2014 
Cadenza: 1 giorno settimanale
Ultimo termine iscrizioni: 12 novembre 2014 ore 13,00

In fondo alla pagina si può scaricare la documentazione necessaria per l'iscrizione.

L’obiettivo formativo generale è di offrire agli operatori del settore agricolo (imprenditori, tecnici, consulenti) o a coloro che intendono operare nel settore, le competenze tecnico-professionali per poter valutare l’opportunità e la fattibilità di un progetto imprenditoriale e/o di una riconversione biodinamica di azienda agricola tradizionale, per poter impostare il progetto in modo corretto e professionale e poter applicare in modo coerente e corretto le metodologie biodinamiche in azienda, il tutto con la consapevolezza delle implicazioni ecologiche del metodo biodinamico, del suo valore percepito dai consumatori dei prodotti agricoli e del suo conseguente potenziale in termini di sviluppo aziendale e locale.

Contenuti formativi

UF 1 Progettare l’impresa agricola biodinamica

Fatta la necessaria introduzione conoscitiva sulle differenze tra i diversi metodi agricoli, la UF affronterà le tematiche tecniche per l’elaborazione del progetto produttivo biodinamico dell’azienda partendo dal presupposto che la Biodinamica, come gli altri metodi agricoli, è una scelta di fondo che coinvolge interamente l’azienda e come tale va compresa e valutata come elemento qualificante di un progetto imprenditoriale e come impegno che riguarda tutti e richiede un ripensamento dell’intera attività agricola.

I contenuti specifici sono:

-Introduzione alla biodinamica, cenni storici e concetti fondamentali

-La terminologia di base e il quadro di riferimento ecologico dell’agricoltura biodinamica

-Metodo di produzione e progetto imprenditoriale - dovrà essere sviluppata la capacità di rivolgere il progetto all’imprenditore e agli operai agricoli formulando un piano adeguato, e che sappia comunicare gli obbiettivi

-L’organismo agricolo e l’individualità

-Diversità di gestione tra parti aziendali, sistema, organismo e individualità agricola

-Conversione all’agricoltura biodinamica

-Requisiti, normative, disciplinari – quadro generale delle informazioni necessarie per fare una scelta consapevole del metodo agricolo da adottare in azienda

-La gestione dell’azienda biodinamica.

-Saper monitorare e proporre correttivi.

-L’arte di comporre insieme le pratiche biodinamiche

-Il calendario delle lavorazioni

Tot. Ore 20

UF 2 Metodi di produzione, normativa vigente e sviluppo aziendale

La qualità aziendale:

-Aspetti tecnici di valutazione della qualità aziendale

-I parametri di base per la qualità dei suoli agricoli per il controllo degli obbiettivi colturali

-La qualità dell’azienda biodinamica – la qualità del terreno:

-Valutazione della qualità del terreno in base a indicatori di riferimento che terranno presente anche il disciplinare Demeter.

-Le tecniche agricole biodinamiche:

-Ripresa dei fondamenti concettuali e della terminologia

-L’azienda agricola nel contesto ambientale

-L’approccio biodinamico verso il vivente

-Elementi di comparazione fra i metodi agricoli in particolare le produzioni dell’azienda convenzionale, biologica, integrata, biodinamica per fare le scelte produttive più adatte alle condizioni gestionali e tecnico-strutturali dell\'impresa

-Introduzione ai testi fondamentali di agricoltura biologica e biodinamica

-Agronomia – agrologia biodinamica, mezzi tecnici, la gestione dell’anno agricolo rispetto al progetto generale

-I preparati biodinamici da spruzzo

-Fertilità e compostaggio, i preparati biodinamici da cumulo

-La produzione dell’azienda biodinamica - le tecniche adeguate, la gestione dei sovesci e dei preparati biodinamici

-Tutti gli aspetti trattati nella formazione sulle tecniche agricole saranno messi in relazione alle normative a cui l’azienda si deve attenere a livello comunitario anche per sviluppare una maggiore competitività.

-Un ulteriore approfondimento sarà dedicato alle certificazioni e ai disciplinari:

-Le tecniche di conduzione biodinamica secondo i diversi approcci

-Analisi e ricerche, il marchio, i disciplinari, i sistemi di qualità, triarticolazione sociale, economia

-Lo sviluppo dell’azienda in base alle normative vigenti

-Approfondimento sulle normative nazionali e comunitarie

-Il disciplinare Demeter vigente in Italia

-Come raggiungere la qualità Demeter

Tot Ore 16

UF 3 Verifica e monitoraggio della gestione aziendale

-Percezione e processi nella decisione (metodo della percezione per la vita pratica).

-Metodi di rilevazione delle condizioni di gestione

-L’osservazione e la rilevazione dei dati.

-Parametri e indicatori di monitoraggio.

-Tecniche di verifica.

-Come valutare lo sviluppo dell’azienda biodinamica, la sua capacità di crescere, la sua evoluzione tecnica e produttiva - proposte di accertamento.

-Approfondimento tecnico-pratico sul processo di monitoraggio dell’azienda agricola biodinamica attraverso casi di studio aziendali ed esercitazioni individuali e/o collettive.

Tot. Ore 16

UF 4 Stage

Tot. Ore 23

Costo: € 600,00

Esito finale: rilascio della Certificazione delle competenze a seguito del superamento dell’esame finale

Importo finanziabile: 500,00 euro

_________________________________________________
DOCUMENTAZIONE SCARICABILE SUL CORSO:

- Istruzioni per iscriversi e note
- Domanda di iscrizione
- Contratto di iscrizione
- Programma di massima del corso

Google+